Edward Snowden: Zcash è la migliore alternativa a Bitcoin

E

Noto per aver svelato i segreti dei servizi (non proprio) segreti americani, Snowden ha recentemente parlato a proposito di una criptovaluta poco conosciuta Zcash che è orientata alla privacy e considera una alternativa interessante al Bitcoin.

In un tweet Mason Borsa ha scritto :

“Zcash is the only altcoin (that i know of) designed and built by professional and academic cryptographers. Hard to ignore,”

Snowden ha risposto:

“Concordo.”

E poi ha continuato

“Zcash’s privacy tech makes it the most interesting Bitcoin alternative. Bitcoin is great, but “if it’s not private, it’s not safe.'”

Snowden è un promotore della privacy fin da quando ha smascherato la NSA con il suo leak del 2013. Quando gli è stato chiesto a proposito di Monero, una valuta concorrente, Snowden ha detto che aveva una “cryptografia amatoriale” e indicava problemi di tracciabilità nella tecnologia impiegata.

Snowden ha detto che questi errori di design potrebbero mettere a repentaglio altri whistleblower: “gli errori avvengono e le consuguenze sono spesso enormi per le persone come me”.

Le reazioni alla dichiarazione non si sono fatte attendere

La dichiarazione alimenta la rivalità tra le valute: in un torrente di tweet, Richard Spagni lo sviluppatore di monero ha difeso la sua tecnologia, mentre il creatore di Litecoin, Charlie Lee ha detto “Io posseggo del Monero ma non Zcash”.

Entrambe le criptovalute puntano a fornire privacy per gli utenti ma usando diversi strumenti, idealmente, per raggiungere lo stesso fine.

Mentre Zcash si basa su una operazione criptografica chiama zk-snarks, Monero agisce offuscando le informazioni con delle firme ad anello circolare (ring signature) e degli indirizzi offuscati.

 

Commenti Facebook

About the author

Andrea Scarpetta
By Andrea Scarpetta